Loading...

Chi Siamo: un giornale comunista

Chi Siamo: un giornale comunista

Ottobre è un sito di informazione e una rivista comunista di analisi politica.

Oggi più che mai la classe lavoratrice riveste il ruolo di agnello sacrificale sull’altare del Capitale organizzato, altrimenti noto col nome di “mercati”. Spremuta, umiliata, impoverita, frastornata, sprofonda in termini di reddito e diritti, di rappresentanza politica e sociale.

Per reagire a questa situazione abbiamo creato Ottobre, una finestra d’approfondimento da un punto di vista marxista-leninista, un modesto ma leale giornale online dei lavoratori.

Vogliamo così contribuire a forgiare quella coscienza di classe che è andata perduta nel corso degli ultimi decenni, per ridare al proletariato moderno la consapevolezza del proprio ruolo rivoluzionario. Consapevolezza difficile da acquisire, ma facile da dimenticare quando le condizioni di esistenza si fanno sempre più dure, nel quotidiano dell’oppressione di classe.

Il nome Ottobre per un giornale comunista si è imposto come un’evidenza, quale omaggio al primo vittorioso assalto al cielo delle masse oppresse; alla nascita – tra enormi difficoltà – del primo stato socialista della storia.

Il nostro obiettivo è dunque di informarvi sui fatti nascosti o minimizzati dalla grande stampa e di analizzare la società al di fuori dei luoghi comuni veicolati dalla propaganda borghese.

Per farlo, la nostra attività si articola su due versanti: la pubblicazione nel sito-rivista di articoli di approfondimento (con cadenza non periodica) e il commento dell’attualità politica nazionale e internazionale dai nostri profili Twitter e Facebook che vi invitiamo a seguire.


 

La Redazione

Alberto Ferretti: @OttobreInfo

Davide Clementi: @deidesk

Giuseppe Sini: @BOLSCEVITA

Luscino: @Luscino

sito comunista

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*